• Pensione - Asilo - Dog Sitter - Educazione - Socializzazione - Progetto Vecchietto - Corsi - Eventi - Concorsi - Adozioni

Progetto Vecchietto

Il PROGETTO VECCHIETTO nasce dalla voglia, la volonta', l'impegno e il desiderio di non lasciare che un cane anziano ormai arrivato ai suoi ultimi mesi finisca la sua vita per strada o nel box di un canile magari di notte, da solo.
Vogliamo prenderci cura di questi vecchietti, dedicandoci completamente nell'intento di fargli trascorrere il tempo rimasto nel miglior modo possibile, coccolato, amato, accudito, curato, in una vera casa, con un giardino per l'estate, il camino per l'inverno, cucce morbide e una pappa adeguata, in una famiglia composta non solo da volontari ma da una mamma, un papa', i fratellini e sorelline.


"Adottare un cane vecchio o terminale e' un viaggio dentro se stessi.
Lo fai pensando di aiutarlo, per non farlo morire solo in un box o per strada, per dargli un ultimo momento di gioia, per fornirgli le cure necessarie ma in realta' quello che fai e' molto di piu'.
Passerai notti insonni, metterai alla prova ogni piu' remoto brandello di pazienza, correrai ogni volta che sentirai un colpetto di tosse, dovrai fare sacrifici fisici e finanziari che mai avresti pensato di poter sostenere.
Ci saranno giorni di sconforto e ti dirai che non lo farai mai piu' e ci saranno i suoi giorni no in cui starai seduta vicino a lui e lo accarezzerai, lo bacerai sulla testa e gli dirai di non preoccuparsi che la mamma e' li con lui e lui lo capira' perche' anche se molti non ci crederanno le tue parole avranno lo stesso ritmo del tuo cuore e nessuno capisce il linguaggio del cuore come puo' fare un animale.
Quando arrivera' il giorno in cui ti lascera' tu sarai li, non uscirai dalla stanza, resterai con lui e lo terrai tra le braccia piangendo e gli dirai che va tutto bene, gli dirai che vi rivedrete e gli chiederai di aspettarti.
E in quel momento capirai che avresti passato tutta la vita ad alzarti di notte, a pulirlo quando non poteva trattenersi fin fuori, a imboccarlo 4 volte al giorno, capirai che fanculo le comodita' e i soldi se dall'altra parte c'e' qualcuno che mai cosi' nella vita ti ha fatto sentire il cuore gonfiarsi tanto da pensare che potesse esplodere.
Adottare un cane anziano e' l'esperienza piu' bella che si possa fare, dipende solo da quanto cuore hai.
In risposta a chi ha dubbi se adottare un vecchietto."

In memoria del Nonnino alla vaniglia, del vecchio Aramis, della trottolina Pushi e del mitico Topo



Nonnino Aramis Pushi Topo

I Nostri Vecchietti

Peter

Peter

Bastardino di circa 15 anni proveniente da un canile lager. Salvato da una associazione della campania, veniva tenuto impiccato in catena perche' ritenuto feroce, ma proprio questo trattamento (oltre ad avergli creato danni fisici alle vertebre cervicali rimaste storte) lo ha fatto diventare ancor piu' diffidente ed aggressivo verso le persone. Dopo alcuni tentativi di adozione e' infine arrivato da noi in stallo permanente perche' non piu' idoneo all'adozione. Con gli altri cani e' molto tranquillo e interagisce bene, mentre rimane molto aggressivo e diffidente con le persone. Ogni tanto si avvicina in cerca di coccole e allora si lascia toccare (anche se visibilmente in tensione) per una manciata di secondi e poi bisogna essere svelti a togliere la mano. Stiamo cercando di regalargli in vecchiaia la serenita' che non ha mai avuto, anche se non sarai mai in grado di recuperare la fiducia verso gli esseri umani.


Qui sotto Peter con la sua nuova fiamma

Peter


_______________________

Tex

Tex

Lupetto di 16 anni, e' stato salvato da un canile lager del sud da un'associazione che l'ha portato in un rifugio del nord prima di approdare da noi. E' il vecchietto piu' vitale di sempre: corre, gioca, si scatena con i nuovi arrivati. Ormai quasi del tutto sordo e' sempre in mezzo all'azione e se l'aria tra qualche altro cane e' un po' tesa, lui si mette in mezzo e li invita a giocare per calmare gli animi.

Tex


_______________________

Flora

Flora

Flora e' la piu' "giovane" del gruppo dei Vecchietti avendo "solo" 13 anni. Ha passato la sua intera vita sballottata da un canile all'altro. E' arrivata da noi ad inizio 2021 quando ormai aveva completamente perso la fiducia nelle persone. Adesso Flora rimane un cane molto schivo, si fida poco anche di noi, ma ti ascolta e quando la chiami arriva di corsa... guai pero' se tenti di accarezzarla! Probabilmente restera' sempre cosi', ma comunque ha trovato un suo equilibrio con noi e con gli altri cani dell'associazione. Flora adora l'acqua. Abbiamo comprato una piscinetta apposta per lei. Quando d'estate si esce la mattina lei e' sempre in prima fila, e appena fuori si fionda nella piscinetta a fare il bagnetto e a sdraiarsi nell'acqua da dove osserva tutti gli altri.

Flora

Pollon

Pollon

Con entrambi gli anziani proprietari malati di Alzheimer, i familiari hanno ben pensato di scaricare il cane dei genitori in canile. Pollon ha 16 anni. Recuperata dal canile nell'autunno 2021 e' arrivata in pessime condizioni di salute. Scheletrica e anemica sembrava non potesse farcela. Fortunamente ha una tenacia fuori dal comune, e con calma e continue cure si sta' riprendendo alla grande. Ha ripreso appetito e ha anche messo su un po' di peso. Le condizioni di salute vanno comunque monitorate costantemente, ma lei ha ripreso vitalita' e mangia come un leone. Nemmeno la sua cecita' le impedisce di andare ovunque in cerca di coccole e cibo.

Pollon


_______________________

Nana

Nana

Volpinetta di 15 anni, arriva da un abbandono per strada dove, investita, e' rimasta con una zampa posteriore menomata. Questo pero' non le impedisce di correre per le scale e saltare su e giu' dai divani. La Nana e' cardiopatica e ha un collasso della trachea che va degenerando ormai da circa 3 anni e per il quale non esiste rimedio. Un paio di anni fa ci stava per lasciare, ma la sua tenacia e le ottime cure della clinica veterinaria, l'hanno rimessa in piedi. La piu' piccola del gruppo, riesce a farsi rispettare anche dai bestioni di 50 kg.

Nana